Email

MDaemon 17.5 e Outlook Connector 5: le novità

22 Novembre 2017

Le release 17.5 di MDaemon e 5.0 di Outlook Connector hanno introdotto alcune novità per aumentare la sicurezza di MDaemon e per migliorare la collaborazione e il lavoro di gruppo.

Per illustrartele abbiamo organizzato una sessione tecnica online durante la quale abbiamo visto come usare o configurare alcune delle seguenti funzionalità:
 

  • Location Screening, per bloccare le connessioni provenienti da paesi noti per essere fonte di spam e malware;
  • Dynamic Screening, per tracciare tentativi di autenticazione falliti;
  • gestione centralizzata degli add-in di Outlook, per controllare quali possono essere eseguiti e quali dovrebbero essere disattivati;
  • raccolta automatica di dati, per accelerare il processo di troubleshooting di eventuali malfunzionamenti.

Per scoprire di più sulle nuove funzionalità guarda la registrazione!
 


 
Autore
Vito Russo
Sono nato e cresciuto nella provincia di Taranto, a una manciata di chilometri dall\'ingombrante Ilva e dallo splendido Mar Ionio. Nel 2013 mi sono trasferito a Milano per studiare Mediazione Linguistica e Culturale e me ne sono innamorato. Cresciuto a videogames, calcio, musica post-punk e pizza, durante i miei studi ho lavorato in diversi ambiti, entrando in contatto con il mondo del lavoro e cercando di scoprirne opportunità e peculiarità. Dopo la laurea la passione per la tecnologia e per gli strumenti digitali da utilizzare in ambito marketing mi hanno portato a studiare e approfondire queste tematiche con corsi online e offline. Dal 2017 lavoro in Achab, dove posso mettere a frutto la passione per l\'informatica e quella per il marketing, aiutando i fornitori IT italiani a scoprire tecnologie e soluzioni per migliorare il proprio business e offrire un servizio migliore ai propri clienti.
Commenti (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato, lo utilizzeremo solamente per inviarti la notifica della pubblicazione del tuo commento. Ti informiamo che tutti i commenti sono soggetti a moderazione da parte del nostro staff.