Email

MDaemon e gli alias

28 Ottobre 2013

I frequenti avvicendamenti cui sono soggetti il personale e le mansioni di ogni azienda pongono un problema in merito alla certezza che i messaggi di posta elettronica vengano recapitati ai destinatari designati.

In un’impresa medio-piccola, un avvicendamento di mansioni non costituisce un problema eccessivo.
Prendiamo l’esempio di un ipotetico addetto di nome Mario Rossi: qualunque sia il nuovo incarico a lui affidato, verosimilmente egli continuerà a ricevere la posta elettronica all’indirizzo abituale mario.rossi@azienda.it.
Infatti, chiunque all’interno dell’azienda sa chi è Mario e quali incarichi ricopre.

Analizziamo il cambio di mansioni di Mario dal punto di vista di un cliente.
Oggi Mario è il capoufficio ed entro un paio di mesi potrebbe essere ulteriormente promosso e trasferito.
Oppure potrebbe ricoprire diverse funzioni, come sovrintendere lo sviluppo dei prodotti, selezionare i beta tester e coordinare il supporto tecnico.
Non è detto che i clienti siano sempre al corrente di tutti questi cambiamenti.

Leggi l'articolo completo di Knowledge Base.
 

Autore
Claudio Panerai
Gli ultimi prodotti che vi ho portato, nel 2020: Vade Secure Il primo sistema antispam/antihishing/antimalware basato sull'intelligenza artificiale e appositamente progettato per Office 365. Naturalmente a misura di MSP. ID Agent Piaffaforma che consente agli MSP di monitorare le credenziali (proprie e dei clienti) che sono in vendita nel dark web.
Nato a Ivrea nel 1969, è sposato e padre di due figlie. Laureato in Scienze dell’Informazione nel 1993, ha dapprima svolto numerose consulenze e corsi di formazione per varie società per poi diventare responsabile IT per la filiale italiana del più grande editore mondiale di informatica, IDG Communications. Dal 2004 lavora in Achab dapprima come Responsabile del Supporto Tecnico per poi assumere dal 2008 la carica di Direttore Tecnico. Giornalista iscritto all’albo dei pubblicisti, dal 1992 pubblica regolarmente articoli su riviste di informatica e siti web di primo piano. E' stimato da colleghi e clienti per la schiettezza e onestà intellettuale. Passioni: viaggi, lettura, cinema, Formula 1, sviluppo personale, investimenti immobiliari, forex trading. Claudio è anche su LinkedIn e Facebook.
Commenti (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato, lo utilizzeremo solamente per inviarti la notifica della pubblicazione del tuo commento. Ti informiamo che tutti i commenti sono soggetti a moderazione da parte del nostro staff.