Business

Natale 1.0 per AchaBlog

23 Dicembre 2011
Buone Feste da AchaBlog

Alla poco veneranda età di due mesi e mezzo AchaBlog si accinge a trascorrere il suo primo Natale.
Sono stati due mesi e mezzo intensi sia per il nostro blog sia per tutto quello che è successo in Italia, ma quest’ultima è un’altra storia.

Limitandoci a quello che ci riguarda siamo arrivati al ventiduesimo post, con una media di 200 visualizzazioni a post.
Sono tante, sono poche? Non lo so. Penso che TechCrunch ne abbia di più 🙂 ma pian piano stiamo crescendo e, ciò che più conta, sta crescendo l’interazione con i nostri lettori. Per cui siamo contenti.

Ringrazio quindi te che stai leggendo in questo istante e tutti gli iscritti e i visitatori di AchaBlog.
E approfitto per augurare a tutti buone feste: prepariamoci a un 2012 pieno di IT, di contenuti, di divertimento e, perché no, di business.

Autore
Andrea Veca
Sono nato nel 1967 a Milano dove ho frequentato con successo le elementari di via Stoppani. Qualche anno dopo, nel 1992, mi sono laureato in ingegneria elettronica, al Politecnico di Milano. Nel frattempo ho conseguito un master presso il centro Cefriel nell'area Network Systems; spiegare agli stranieri come il diploma di master sia arrivato prima della laurea è sempre motivo di grande divertimento. In attesa di servire lo Stato ho trascorso qualche mese a Vienna, lavorando per la società di consulenza Austroconsult (che bella Vienna, chi vi dice che è una città morta non ci è mai stato). Alla fine lo Stato l'ho servito e sono stato ufficiale di complemento in Marina: un anno a Roma a occuparmi di sicurezza dell'informazione, anzi di come sfondare l'altrui sicurezza dell'informazione (che bella Roma, chi vi dice che non è la città più bella del mondo non ci è mai stato). Congedatomi nel 1994 ho costituito Achab il 19 luglio insieme ad alcuni amici. Visione chiara, richiamo della missione, do or die, opportunità da non perdere? Macché: puro caso e poche idee (confuse). Verso la fine del 1998 padroneggiavo il concetto di fattura quando è cominciato il delirio dot com che ci ha fatto trascorrere due o tre anni pieni di follia e divertimento. Due tentativi di acquisizione, la possibile entrata nel capitale di una merchant bank (qualche giorno prima dell'undici settembre abbiamo pensato che non fosse il caso di concludere: è andata bene a entrambi) e una pletora di progetti assurdi in cui si lanciava con grande spregio dei fondamentali. Nel 2003 ci si è dati tutti una calmata. Nel 2007 ho costituito una nuova società, CiDica, destinata a rivoluzionare il modo in cui si erogavano i servizi IT. Ero fermamente determinato a non ripetere gli errori commessi ai tempi della nascita di Achab. E ho mantenuto questa promessa; in compenso ne ho fatto una valanga di altri per cui, visti i cieli plumbei del 2008, ho pensato di liquidare il tutto prima che qualcuno si facesse male. Oggi continuo a lavorare in Achab con grande soddisfazione. Lavoro attivamente a RadioAchab, il podcast per chi si occupa di IT. Appena posso vado a parlare da chi ha voglia di ascoltarmi. Se ti serve un keynote speaker, fammi un fischio. Mi trovi su LinkedInFacebook e Twitter. 31/1/2020: a Pontedera per festeggiare i quarant'anni di PC System Andrea Veca keynote speaker per i 40 anni di PC System 30/1/2020: a Cesenatico a parlare di Comanaged IT a #TCON2020, organizzata da T-Consulting Andrea Veca keynote speaker a TCon2020 organizzata da T-Consulting
Commenti (2)

Auguri a tutti gli autori e ai lettori!

Stefano Ricci,

Bellissimo Post, fresco, brillante, sincero in pieno stile Achab!!
Ho visto nascere questo Blog e lo so vedendo crescere con costanza e sono certo che sia solo l’inizio di una nuova avventura che porterà il Vostro team a trasmettere la vostra energia, la vostra vicinanza vera al Cliente e le Vostre competenze anche nella Rete.

Auguri Achabians e in bocca al lupo per un 2012 da record!

Matteo Ranzi,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato, lo utilizzeremo solamente per inviarti la notifica della pubblicazione del tuo commento. Ti informiamo che tutti i commenti sono soggetti a moderazione da parte del nostro staff.