SpuntIT

Come combattere lo spam

22 Settembre 2015

Con i protagonisti dell'IT

“Luca

Una decina di anni fa Bill Gates predisse che lo spam sarebbe presto stato un ricordo del passato, ma pare che quel momento non sia ancora arrivato.
Ben oltre il 90% del traffico email è mail indesiderata.
Invio massivo, phishing, spoofing, spam autogenerata: la cosiddetta unsolicited email si presenta sotto molteplici forme.

E causa danni notevoli: diffusione di virus, furto di dati, perdita di produttività e addirittura può causare il blocco totale del mail server.
Tarpitting, Grey listing, DKIM, SPF, DMARC, Outbreak Protection, Spam Assassins, Filtraggio Bayesiano: gli strumenti con cui contrastare lo spam sono numerosi.
Luca Biffi, veterano della lotta allo spam, ne illustra diversi spiegando quando e come usarli per avere la posta il più possibile pulita minimizzando nel contempo i falsi positivi.

Per contattare Luca: luca punto biffi at achab punto it