SpuntIT

La (in)sicurezza delle email in ingresso

29 Gennaio 2021

Episodio duecentocinquantaquattro di RadioAchab, per la rubrica SpuntIT.

Le statistiche dicono che l’80% degli attacchi informatici partono da un’email pericolosa. E questo non stupisce perché l’email resta il principale mezzo di comunicazione in ambito business, quindi diventa anche il principale strumento usato dai cybercriminali per perpetrare i loro attacchi. 

La difesa delle email, ossia la capacità di separare le email legittime da quelle malevole, diventa dunque un aspetto critico

Ma le sfide sono tante e non esiste una risposta universale e certa per tutto. 

  • Le email che vengono dall’esterno sono più pericolose di quelle che vengono dall’interno? 
  • Basta il filtro di pulizia delle email del provider o bisogna aggiungere uno strato aggiuntivo (facendolo pagare)?
  • È sufficiente mettere un banner giallo fosforescente all’interno della email per richiamare l’attenzione degli utenti sul fatto che la email potrebbe essere pericolosa? 
  • Che ruolo gioca la formazione degli utenti? 

Approfondiamo questi temi con l’aiuto di Daniel Florean, CEO di Amici del PC, e Claudio Panerai, Responsabile del portfolio di Achab.