Business

Quali sono i servizi che ti fanno guadagnare di più?

11 Dicembre 2013

Cosa fa guadagnare di più: una nuova installazione o un’uscita di corsa per rispondere a un’emergenza?

L'abbiamo chiesto ai nostri rivenditori con questo sondaggio.


Sondaggio
 
I numeri che emergono sono chiari e non lasciano spazio a dubbi o interpretazioni.
Il 43% del nostro campione sostiene che i margini più alti derivano da interventi effettuati in emergenza.
Il 36% afferma che siano gli interventi di manutenzione ordinaria il "volano" del loro business.
Infine il 21% ottiene i maggiori guadagni dalle nuove implementazioni.

Se fossi un venditore (un venditore coi fiocchi) stamperei questo grafico, andrei dai miei clienti e lo mostrerei loro chiedendo: "Sai cosa vuol dire questo grafico? Che la mia azienda guadagna di più se voi abbandonate l'IT a se stesso".
Sì, perché i sistemi IT abbandonati a se stessi, non sottoposti a regolari manutenzioni, non aggiornati, non verificati, aumentano la possibilità che si verifichino imprevisti.
 
Si tratta quindi di aprire gli occhi dei clienti e condurli verso una trattativa il cui esito sia win-win.
Tu, cliente, investi in maniera regolare per manutenere la tua infrastruttura IT e andrai a risparmiare.
Io, fornitore, guadagno di meno sulle urgenze, ma lavorerò meglio (programmo i lavori invece di lavorare sull’emergenza) e avrò maggiori ricavi dal maggior numero di clienti che mi pagheranno le manutenzioni ordinarie.
E il 36% del nostro campione sembra già essere in questa situazione.

C'è una nota positiva: nonostante lo scenario socio-economico impegnativo, esistono ancora progetti e nuove implementazioni, e fruttano denaro, almeno per alcuni operatori del settore IT.
 
Abbiamo visto quali sono i tipi di intervento più redditizi, ma che margine si tengono i nostri rivenditori?
Mario ha risposto il 10%, Diego il 60%, Eugenio è a metà strada con il 30%: la forbice è ampia.
 
E tu, che margini fai sui tuoi servizi?
Autore
Claudio Panerai
Gli ultimi prodotti che vi ho portato, nel 2020: Vade Secure Il primo sistema antispam/antihishing/antimalware basato sull'intelligenza artificiale e appositamente progettato per Office 365. Naturalmente a misura di MSP. ID Agent Piaffaforma che consente agli MSP di monitorare le credenziali (proprie e dei clienti) che sono in vendita nel dark web.
Nato a Ivrea nel 1969, è sposato e padre di due figlie. Laureato in Scienze dell’Informazione nel 1993, ha dapprima svolto numerose consulenze e corsi di formazione per varie società per poi diventare responsabile IT per la filiale italiana del più grande editore mondiale di informatica, IDG Communications. Dal 2004 lavora in Achab dapprima come Responsabile del Supporto Tecnico per poi assumere dal 2008 la carica di Direttore Tecnico. Giornalista iscritto all’albo dei pubblicisti, dal 1992 pubblica regolarmente articoli su riviste di informatica e siti web di primo piano. E' stimato da colleghi e clienti per la schiettezza e onestà intellettuale. Passioni: viaggi, lettura, cinema, Formula 1, sviluppo personale, investimenti immobiliari, forex trading. Claudio è anche su LinkedIn e Facebook.
Commenti (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato, lo utilizzeremo solamente per inviarti la notifica della pubblicazione del tuo commento. Ti informiamo che tutti i commenti sono soggetti a moderazione da parte del nostro staff.