Cybersecurity

Quanti software di sicurezza servono per un PC?

01 Agosto 2013

(Tratto da Avira TechBlog)

Esistono tanti software di sicurezza: antivirus, firewall, sicurezza mobile…

Di quanti programmi abbiamo davvero bisogno per proteggere adeguatamente i nostri dispositivi?

Ogni utente utilizza il proprio computer in modo diverso rispetto all'altro.
Per questo, la quantità di software di sicurezza necessaria dipende da come l'utente utilizza il proprio computer.

La maggior parte delle minacce provengono da Internet, perciò è necessario installare innanzi tutto una soluzione in grado di proteggere da queste minacce.
Questa soluzione deve controllare tutti i possibili vettori di attacco: pagine web infette, email con contenuti dannosi, spam, siti di phishing, vulnerabilità dei software…

Esiste tuttavia il pericolo di iperprotezione, nel caso in cui si installino così tanti prodotti di sicurezza da sovraccaricare il computer e impedire all'utente di lavorare normalmente.
Per questo motivo consigliamo di utilizzare una suite di prodotti, invece di installare software di diversi produttori.

Autore
Claudio Panerai
Gli ultimi prodotti che vi ho portato, nel 2020: Vade Secure Il primo sistema antispam/antihishing/antimalware basato sull'intelligenza artificiale e appositamente progettato per Office 365. Naturalmente a misura di MSP. ID Agent Piaffaforma che consente agli MSP di monitorare le credenziali (proprie e dei clienti) che sono in vendita nel dark web.
Nato a Ivrea nel 1969, è sposato e padre di due figlie. Laureato in Scienze dell’Informazione nel 1993, ha dapprima svolto numerose consulenze e corsi di formazione per varie società per poi diventare responsabile IT per la filiale italiana del più grande editore mondiale di informatica, IDG Communications. Dal 2004 lavora in Achab dapprima come Responsabile del Supporto Tecnico per poi assumere dal 2008 la carica di Direttore Tecnico. Giornalista iscritto all’albo dei pubblicisti, dal 1992 pubblica regolarmente articoli su riviste di informatica e siti web di primo piano. E' stimato da colleghi e clienti per la schiettezza e onestà intellettuale. Passioni: viaggi, lettura, cinema, Formula 1, sviluppo personale, investimenti immobiliari, forex trading. Claudio è anche su LinkedIn e Facebook.
Commenti (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato, lo utilizzeremo solamente per inviarti la notifica della pubblicazione del tuo commento. Ti informiamo che tutti i commenti sono soggetti a moderazione da parte del nostro staff.