Soluzioni tecniche

Quel file dal nome troppo lungo che non vuol essere cancellato

08 Aprile 2015

Non so a voi, ma a me capita spesso di incappare in questo problema, a volte sul mio computer e altre volte su quelli dei clienti. 

Il problema è quasi sempre legato a qualche operazione svolta di fretta e che porta alla creazione di file che superano i 256 caratteri di lunghezza, caso in cui il sistema operativo risponde con il messaggio: impossibile cancellare il file, nome troppo lungo.
 
Ovviamente la presenza di questo file impedisce anche la cancellazione di tutto l’albero di cartelle che lo contiene, è inoltre impossibile rinominarlo o copiarlo.
 
L’unica soluzione è formattare il computer.
 
No, tranquillo, scherzavo.

Come risolvere il problema in pochi passi?

La soluzione è semplice ed è realizzabile usando il programma robocopy presente in tutte le distribuzioni di sistema operativo a partire da Windows 7 e da Windows 2008 server.
Per versioni precedenti di sistema operativo può essere recuperato scaricando il resource kit di Windows 2003.
 
Procediamo passo per passo
 
Prima di tutto salviamo gli eventuali altri file presenti nella cartella che contiene il file incriminato, questo perché l’operazione che andremo a compiere la svuoterà completamente.
 
Apriamo una finestra comandi DOS, il tanto usato cmd.exe, quindi posizioniamoci nella cartella superiore a quella che contiene il file da eliminare.
 
Creiamo una cartella vuota con il comando mkdir vuota.
Quindi lanciamo robocopy con i seguenti parametri:
robocopy vuota compromessa /mir

Sostituiamo il valore compromessa con il nome della cartella contenente il file problematico, se la cartella contiene degli spazi dobbiamo delimitarla con i doppi apici.
 


A questo punto abbiamo eseguito un mirror della cartella vuota nella cartella con il file non gestibile, con il risultato di averla svuotata.
 
Possiamo ora cancellare la cartella vuota e ripristinare i file nella cartella precedente, o rimuoverla o quanto altro dovevamo fare.
 
Buon lavoro!

(Tratto dal blog di Emilio Polenghi)

 
Autore
Emilio Polenghi
Commenti (1)

Oppure dir /X (Mostra i nomi brevi generati per i nomi con formato lungo.)
del dsafgs~1.txt cancella il file con il nome abbreviato.

Sammy Raghi,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato, lo utilizzeremo solamente per inviarti la notifica della pubblicazione del tuo commento. Ti informiamo che tutti i commenti sono soggetti a moderazione da parte del nostro staff.