Cybersecurity

Rimuovere le infezioni dai file di Windows e ripristinarli allo stato originale

19 Maggio 2015

Gli antivirus e i software di sicurezza sono sicuramente indispensabili per difendersi da tutte le minacce che quotidianamente si presentano sulle nostre reti e su tutti i PC.
Talvolta però virus e malware invece di eseguire direttamente qualche azione, operano in maniera più subdola.



 


Può succedere infatti che i virus inseriscano del codice maligno all’interno di processi o file di Windows cosicché sembra che sia proprio Windows a eseguire operazioni dannose sui PC.

 

Quindi il problema è che talvolta ci si trova con un‘ installazione di Windows funzionante, ma i file, le librerie e qualche eseguibile di Windows possono contenere del codice dannoso.
Come fare quindi per ripristinare con certezza un file di Windows e riportarlo al suo stato originale prima che al suo interno venisse “iniettato” del codice malevolo?

Per fortuna ci viene in aiuto Windows stesso, con il comando “sfc”.
La procedura per utilizzare questo comando, quindi per ripulire i file di Windows da virus reali o presunti e riportarli al loro stadio originale è questa:

  • riavviare in modalità provvisoria.
  • Andare in avvio -> tutti i programmi -> accessori.
  • Eseguire come amministratore un prompt dei comandi.
  • Dare il comando sfc /scanfile=-percorso_del_filenome_del_file per esempio:
    sfc /scanfile=c:windowssystem32services.exe
  • Se viene chiesto di riavviare, occorre farlo.

 
Al termine di questa procedura si consiglia di eseguire due vote un programma antivirus aggiornato.
Per maggiori informazioni sul funzionamento di sfc, consultare questa KB di Microsoft .

Autore
Claudio Panerai
Gli ultimi prodotti che vi ho portato, nel 2020: Vade Secure Il primo sistema antispam/antihishing/antimalware basato sull'intelligenza artificiale e appositamente progettato per Office 365. Naturalmente a misura di MSP. ID Agent Piaffaforma che consente agli MSP di monitorare le credenziali (proprie e dei clienti) che sono in vendita nel dark web.
Nato a Ivrea nel 1969, è sposato e padre di due figlie. Laureato in Scienze dell’Informazione nel 1993, ha dapprima svolto numerose consulenze e corsi di formazione per varie società per poi diventare responsabile IT per la filiale italiana del più grande editore mondiale di informatica, IDG Communications. Dal 2004 lavora in Achab dapprima come Responsabile del Supporto Tecnico per poi assumere dal 2008 la carica di Direttore Tecnico. Giornalista iscritto all’albo dei pubblicisti, dal 1992 pubblica regolarmente articoli su riviste di informatica e siti web di primo piano. E' stimato da colleghi e clienti per la schiettezza e onestà intellettuale. Passioni: viaggi, lettura, cinema, Formula 1, sviluppo personale, investimenti immobiliari, forex trading. Claudio è anche su LinkedIn e Facebook.
Commenti (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato, lo utilizzeremo solamente per inviarti la notifica della pubblicazione del tuo commento. Ti informiamo che tutti i commenti sono soggetti a moderazione da parte del nostro staff.