Backup
0 recensioni
La soluzione di backup e disaster recovery disk-to-disk-to-cloud pensata per le PMI

Per assistenza telefonica:

+39 02 54108204


Per assistenza telefonica:

+39 02 54108204


Hai bisogno di assistenza? Chatta con noi!


Per assistenza telefonica:

+39 02 54108204

Backup

  • Backup Disk-to-Disk-to-Cloud: i dati vengono salvati prima in una destinazione on-premise e poi replicati in cloud su Amazon S3, Microsoft Azure o Wasabi.
  • Deduplica e compressione dei backup in cloud: per risparmiare dal 50 % al 75 % del cloud storage.
  • Backup per immagini: per mettere al sicuro interi server o applicazioni.
  • Retention flessibile: per stabilire esattamente quanti e quali backup tenere.
  • Supporto VSS (Exchange, SQL, ecc.): per avere backup con coerenza applicativa.
  • Integrità e verifica del backup: controllo di integrità dei dati automatizzato per avere la certezza della coerenza dei dati salvati.
  • Destinazione dei backup: è possibile salvare i dati su disco o su NAS.

Ripristino

  • Ripristino dati immediato: BackupAssist ER permette ai tuoi clienti di ripartire all’istante in caso di disastro utilizzando il backup salvato in locale.
  • Ripristino dati dal cloud: in caso di problemi con il backup on-premise è possibile ripristinare dati e sistemi salvati nel cloud su Amazon S3 o Microsoft Azure.
  • Bare metal restore (disaster recovery): per ripristinare un intero server in caso di disastro.
  • VM Instant Boot: permette il boot di un sistema su un host Hyper-V.
  • Ripristino granulare: permette di recuperare singoli file o email dai backup, sia dal salvataggio in locale che da quello in cloud.

Gestione e monitoraggio

  • Console di monitoraggio centralizzata: consente di verificare lo stato dei backup di tutti i tuoi clienti da un unico pannello.
  • Subscription: BackupAssist ER ha un licensing che segue il modello as a service, pensato per chi eroga servizi IT.
  • Cyber Black Box: a ogni backup vengono creati dei file .zip che racchiudono informazioni utili a eseguire diagnosi e ricostruire l’accaduto in caso di disastro, ad esempio in caso di ransomware (forensic).

Sicurezza

  • Protezione dal ransomware: la funzione CryptoSafeGuard impedisce che i file cifrati vengano salvati, proteggendo e mantenendo integri i tuoi backup. 
  • Crittografia AES-256: è possibile abilitare la crittografia AES-256 per i backup salvati in locale.
  • Cyber Black Box: a ogni backup vengono creati dei file .zip che racchiudono informazioni utili a eseguire diagnosi e ricostruire l’accaduto in caso di disastro come per esempio in caso di ransomware (forensic)

Differenze tra BackupAssist ER e BackupAssist

BackupAssist ER agisce in scenari differenti rispetto a quelli in cui opera di solito la versione classica di BackupAssist.

Nella tabella qui sotto puoi trovare alcuni degli scenari di utilizzo raccomandati per BackupAssist ER.

Scenario
Perché usare BackupAssist ER

Perché BackupAssist Classic non è adatto
Quando hai bisogno di backup offsite completamente automatizzatiL’architettura D2D2C di Backupassist ER consente il backup in cloud dell’intero sistema e di tutti i volumi.I backup dell’intero sistema necessitano di un’azione manuale. Inoltre, anche utilizzando il Cloud Offsite add-on, possono essere salvati in cloud i file ma non l’intero sistema.
Quando hai bisogno di ripartire all’istante in localePuoi fare il boot di un backup come Hyper-V Guest, riducendo il downtime a pochi minuti.Il ripristino è un re-image BMDR (Bare Metal Disaster Recovery) dell’intero server e di solito richiede qualche ora.
Quando ti serve scegliere se ripristinare in cloud o ripristinare su una macchina remotaIl VMDR (Virtual Machine Disaster Recovery) può avvenire da remoto. Puoi scaricare il tuo backup dal cloud e fare un boot come Hyper-V guest. Questo vuol dire che puoi effettuare il restore su una macchina in cloud o su una tua macchina tramite desktop remoto.Hai bisogno di accedere fisicamente al backup e alla macchina su cui effettui il restore.
Quando hai bisogno di crittografare i backup on-premiseLa crittografia di BackupAssist ER lavora su file VHDX e solo BackupAssist ER può leggere i file cifrati o scriverci sopra.*
La crittografia della versione tradizionale di BackupAssist utilizza BitLocker, questo vuol dire che:

1. Solo i backup su dischi HDD possono essere cifrati, non quelli presenti su NAS.
2. Bitlocker protegge solo i dischi non montati. Quando l’HDD è collegato, il disco viene montato e sbloccato, quindi i dati sono visibili.
Quando ti serve replicare l’immagine che hai salvato in localeIl backup per immagini della versione ER può essere replicato facilmente copiando la directory del backup in un’altra destinazione. I backup per immagini della versione classica di BackupAssist non sono facili da replicare. Una volta backuppati su un particolare hard drive, non è possibile copiare il backup da un hard drive a un altro senza un workaround.
Quando cerchi una soluzione basata su subscriptionBackupAssist ER ha un licensing basato su una subscription mensile che garantisce l’accesso a tutte le funzionalità.BackupAssist viene venduto con licenza perpetual con una subscription opzionale che include CryptoSafeGuard, monitoraggio centralizzato e aggiornamenti del software.

*Nota tecnica sulla crittografia dei file VHDX: se cifri il tuo backup in locale, questo renderà il backup incompatibile con i sistemi che utilizzano i normali file VHDX. Questo vuol dire che non potrai più eseguirlo su Windows o in Hyper-V finché è cifrato. Inoltre, la funzionalità VM Instant Boot non è utilizzabile, in quanto per funzionare c’è bisogno che Hyper-V riesca a leggere e a scrivere sul file VHDX. BackupAssist sta lavorando perché VM Instant Boot funzioni anche sui file BHDX crittografati.

Recensioni dei clienti

0,0
0 recensioni
5 stelle
0
4 stelle
0
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0

Scrivi una recensione

Con riguardo al trattamento per finalità di invio di materiale informativo e marketing, ivi comprese le modalità del trattamento