Gestione IT
0 recensioni
La soluzione RMM potente e completa per affrontare a 360 gradi le sfide dell’IT.

Per assistenza telefonica:

+39 02 54108204


Per assistenza telefonica:

+39 02 54108204


Hai bisogno di assistenza? Chatta con noi!


Per assistenza telefonica:

+39 02 54108204

Asset discovery

Per mantenere e migliorare la salute e la sicurezza delle reti che gestisci devi sapere perfettamente quali sono i device che si collegano alla rete e devi conoscere il loro stato.

  • Scansione automatica della rete: grazie a scansioni automatiche avrai a disposizione le informazioni più recenti in merito ai sistemi che devi supportare e ai device di rete; saprai quali sono in salute, quali in stato critico o di warning.
  • Deploy di agent automatizzato: la scansione di rete ti permette di distribuire automaticamente gli agenti, sistema efficace laddove non sia presente un Active Directory per la creazione di Group Policy.
  • Inventory e gestione asset semplificata: è possibile avere inventari sia basati su agenti sia senza agenti; avrai visibilità su macchine virtuali e altri device di rete come router, firewall e switch per una migliore gestione dei device.

Gestione endpoint

Le capacità di gestione sono progettate per monitorare proattivamente e gestire tutti gli endpoint all’interno delle reti che devi gestire.
Automatizzando le attività per la manutenzione generale dei sistemi, le vulnerabilità di sicurezza, le patch e gli aggiornamenti, risparmierai tempo e risorse garantendo allo stesso tempo un servizio di livello ai tuoi clienti.

  • Comandi predefiniti: hai già oltre 100 comandi pronti all’uso da usare subito per la gestione dei sistemi; inoltre, i comandi possono essere combinati per creare piani di manutenzione più sofisticati.
  • Gestione infrastrutture agentless: il Virtualization Manager integrato permette di accedere in tempo reale a sistemi Hyper-V e VMWare.
  • Supporto remoto: la presenza di lavoratori mobili e in smart working costringe a dover offrire assistenza e supporto ovunque si trovino i clienti; con Control sei in grado di fornire supporto via web o tramite applicazione di controllo remoto tradizionale.

Gestione patch

Mantenere sistemi e applicazioni aggiornati può ridurre significativamente il livello di rischio in tema di cybersecurity, ottimizzando al tempo stesso le performance.
I rischi di sicurezza e i problemi di performance aumentano all’aumentare del numero di endpoint da gestire.
Il patching automatizzato ti permette di tenere aggiornati tutti i sistemi consentendoti di stabilire, con la dovuta granularità, le politiche di patching.

  • Aggiornamenti software automatici: per assicurare  che i clienti abbiano sempre le versioni aggiornate dei software di terze parti che utilizzano.
  • Configurazione rapida: grazie all’interfaccia intuitiva puoi subito iniziare a installare patch sui sistemi per aggiornare applicativi Microsoft, Adobe, Java, i browser e poi procedere con attività automatiche di aggiornamento continuo in futuro.

Monitoraggio remoto

Prevenire il downtime è una delle attività chiave di un MSP.
Grazie al monitoraggio remoto puoi scoprire e risolvere problemi (rallentamenti di rete, problemi di performance e sicurezza) prima dei clienti e prima che si trasformino in problemi di un certo impatto.

  • Audit delle sessioni remote: grazie a una pratica interfaccia puoi scoprire quale tecnico è rimasto collegato a un cliente, quanto a lungo e per quale motivo; e qualora qualche cliente chiedesse di sapere in dettaglio cosa è stato eseguito durante una sessione di lavoro remoto, puoi mostrare la registrazione della sessione.
  • Monitoraggio basato su agenti e agentless: centinaia di monitoraggi vengono forniti pronti all’uso sia per eseguire il monitoraggio basato su agenti, sia per eseguirlo in modalità agentless; per esigenze specifiche i monitoraggi possono essere personalizzati secondo specifiche necessità.
  • Monitoraggio macchine virtuali: grazie al Virtualization Manager puoi monitorare ambienti Hyper-V e VMware con semplicità

Automazione IT

Per gestire gli endpoint non esistono solo il controllo remoto e le attività eseguite in tempo reale: è possibile ricorrere all’automazione per eseguire attività di manutenzione di routine senza nemmeno interrompere gli utenti nel loro lavoro.

  • Manutenzione automatizzata: grazie a un elevato numero di script già disponibili è possibile gestire un maggior numero di dispositivi, eseguire attività di manutenzione e inoltre offrire tool e servizi self-service per i clienti.
  • Attività amministrative: automazione significa anche delegare attività come l’invio di report tramite email, la generazione di password, l’aggiornamento di campi personalizzati, l’esecuzione di query SQL… e molto altro.
  • Gestione remota agentless: funzionalità di scripting pronte all’uso ti permettono si gestire sistemi tramite SSH e Telnet, come per esempio router, switch e firewall.

Recensioni dei clienti

0,0
0 recensioni
5 stelle
0
4 stelle
0
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0

Scrivi una recensione

Con riguardo al trattamento per finalità di invio di materiale informativo e marketing, ivi comprese le modalità del trattamento