Business Continuity, Backup
13 recensioni
Datto è la soluzione di backup, disaster recovery e business continuity che ti permette di essere immediatamente operativo anche in caso di disastro, crash del sistema o di perdita (totale).

Per assistenza telefonica:

+39 02 54108204


Hai bisogno di assistenza? Chatta con noi!


Per assistenza telefonica:

+39 02 54108204

Requisiti minimi di sistema raccomandati per il corretto funzionamento di Datto.Sistemi operativi Windows supportati

  • Windows 2000.
  • Windows XP (nota: Microsoft  non supporta più le chiavi per Windows XP, potresti non riuscire ad attivare le tue licenze che usano le chiavi OEM).
  • Windows Server 2003 (nota: Microsoft  non supporta più le chiavi per Windows Server 2003, potresti non riuscire ad attivare le tue licenze che usano le chiavi OEM)
  • Windows Vista.
  • Windows Server 2008 / R2.
  • Windows 7.
  • Windows Server 2011.
  • Windows 8 / 8.1.
  • Windows Server 2012 / R2.
  • Windows 10.
  • Windows Server 2012 / R2
  • Windows Server 2016 (Solo con Datto Windows Agent e agentless)
  • Windows Server 2019 (Solo con Datto Windows Agent e agentless)

Nota: le versioni supportate sono sia a 32 bit sia a 64 bit.

Tipi di dischi supportati

  • Dischi e volumi base.
  • E’ possibile backuppare dischi Windows dinamici, ma se le dimensioni dei dischi cambiano, le finestre temporali di backup e le risorse impegnate possono variare e potrebbero non essere più rispettate le schedulazioni.
  • Filesystem NTFS
    • Datto non supporta il backup su volumi dove è attiva la deduplica di Windows (Maggiori informazioni disponibili a questa pagina – richiede credenziali di accesso al portale Datto).
  • Array hardware e software.
  • Dischi di ogni dimensione, anche superiori a 2 TB.
  • MBR / GPT.
  • Dischi fisici e virtuali.

Risorse minime necessarie
Almeno 1 GB di RAM libera per l’agente che esegue il backup. Nel caso di errori dovuto a memoria insufficiente il supporto potrebbe chiedere di aumentare la RAM a disposizione.

Spazio libero su disco
Ogni macchina protetta deve avere almeno il 30% di spazio libero sulle partizioni da proteggere.

Web Browser per la configurazione
L’interfaccia web dei sistemi Datto funziona al meglio con Firefox o Chrome. L’utilizzo di Internet Explorer potrebbe non rendere disponibili alcune funzionalità.
Ulteriori informazioni sui sistemi Windows disponibili a questa pagina (richiede credenziali di accesso al portale Datto).

Sistemi operativi Linux supportati
L’agente Datto per Linux deve girare su sistemi operativi a 64 bit, deve avere almeno 8 GB di RAM, deve essere connesso a internet e supporta queste distribuzioni:

  • Ubuntu 12.04 o 14.04.
  • Fedora 20, 21, o 22.
  • CentOS 6 o 7.
  • RHEL 6 o 7.
  • Debian 7.x.
  • openSUSE 13.1 e 13.2.

L’agente Linux non supporta machine virtuali in esecuzione su Citrix XenServer.
Ulteriori informazioni sui sistemi Linux disponibili a questa pagina (richiede credenziali di accesso al portale Datto).

Sistemi operativi MAC supportati
Datto può proteggere sistemi MAC attraverso la Apple Time Machine.
Sono supportati sistemi MAC che usano OS X 10.5 e successivi.
Il device Datto deve avere la versione di software 2.5 o superiore.
La porta 88 deve essere aperta fra il MAC che si sta proteggendo e il dispositivo Datto.
Ulteriori informazioni sui sistemi MAC disponibili a questa pagina (richiede credenziali di accesso al portale Datto).

Velocità di connessione
Per il corretto funzionamento e per garantire un sistema di backup, disaster recovery e business continuity affidabile ed efficiente è necessaria una connessione gigabit tra le macchine che si vogliono proteggere all’interno della rete e il dispositivo Datto.

Porte aperte tra le macchine da proteggere e il dispositivo Datto
Le seguenti porte devono rimanere aperte per il corretto funzionamento:

  • TCP Ports 139 (SMB).
  • 25566 (Windows).
  • 25567 (Linux Agent).
  • 3260 (solo per backup crittografati – le porte devono essere aperte bidirezionalmente tra il device Datto e la macchina da proteggere).

Protezione WAN
Si consiglia che i server protetti risiedano nella stessa rete locale del device Datto. È comunque possibile proteggere sistemi tramite WAN, in questo caso sarà necessario un uplink dedicato di 50Mbit dall’agente che protegge la macchina al device per ogni Terabyte di dati protetti. Senza questi requisiti, i backup non saranno affidabili.

Connessione cloud
Qui di seguito troverai i requisiti di connessione necessari tra il device Datto e il cloud di Datto che garantiscono una comunicazione affidabile e una velocità di trasferimento adeguata per la replica nel cloud dei backup.

  • Assicurati che le macchine protette possano accedere a StorageCraft.com e a DattoBackup.com tramite porta TCP 80 (http). Le macchine protette devono essere in grado di accedere a StorageCraft.com per attivare gli agenti di backup e la licenza.
  • Configura il router con un minimo di 1472 byte MTU. La configurazione standard è 1500 bytes MTU, ma le connessioni PPPoE forniscono un massimo di 1472 bytes MTU.
  • Per una sincronizzazione off-site affidabile e allineata, è necessario garantire almeno 1Mbps uplink per 1 Terabyte di dati protetti conservati nel device Datto.

Porte aperte in uscita per il dispositivo Datto
Queste porte devono rimanere aperte per la gestione del device Datto:

  • Porta 22 per SSH.
  • Porta 80 per HTTP.
  • Porta 123 per NTP.
  • Porta 443 per HTTPS.
  • Dalla porta 2200 alla 2250 verso l’IP 8.34.181.199 per Remote Web.

Connessione a internet
Per il corretto funzionamento del sistema è necessario che il device Datto sia in grado di raggiungere determinati indirizzi IP.

Per alert monitoring, aggiornamenti, supporto, accesso remoto:

  • 47.19.105.0/24
  • 8.34.181.199/32
  • 198.49.95.0/24
  • 8.34.176.0/24

Per aggiornamento del dispositivo:

  • 91.189.91.13
  • 91.189.91.14
  • 91.189.91.15
  • 91.189.95.83
  • 91.189.88.149

Per la sincronizzazione tramite il cloud, il monitoraggio dello status del device e backup offsite:
US:

  • 8.34.165.0/24
  • 8.34.176.0/22
  • 8.34.177.0/24
  • 8.34.181.0/24
  • 198.49.95.0/24
  • 162.244.84.0/24

Canada:

  • 70.33.207.240/28
  • 70.33.242.128/25
  • 176.74.168.192/26

Europa, Medio Oriente e Africa Nota:
con Datto non è possibile proteggere vCenter Server Appliance (VCSA) 6.5 e sucessivi

Recensioni dei clienti

4,7
13 recensioni
5 stelle
11
4 stelle
0
3 stelle
2
2 stelle
0
1 stella
0
Datto rappresenta un'eccellente opportunità per approcciare, progettare ed implementare piani di disaster recovery efficaci per i nostri clienti. Lo abbiamo usato con successo sia nella modalità classica quindi in protezione di server fisici onPrem critici, sia come host di "spare" in un data center di medio-grandi dimensioni ed infine con molta soddisfazione Datto ci ha permesso di effettuare un "trasloco" fisico di infrastruttura, dandoci la tranquillità di non doverci preoccupare di eventuali riaccensioni problematiche al day 1. Il bilancio è quindi molto positivo e speriamo il trend continui.
e ... non solo backup....!!!! che fa bene i backup lo hanno già detto in tanti... Datto mi ha aiutato a migrare una struttura virtualizzata 'legacy' ad un nuovo sistema di virtualizzatore .. senza dover reinstallare/migrare un solo server virtuale. Nessuno dei gestionali presenti ha manifestato il minimo problema! Il tutto in poche ore invece che in diversi giorni... Well Done Datto!!!!! Giorgio '
un po troppo problemi di compatibilità in ambienti misti, spesso causa di blocchi o fail supporto veloce ma prolisso e ripetitivo , talvolta basterebbe collegarsi a vedere, invece di continuare a rimandare a Kb

Scrivi una recensione

Con riguardo al trattamento per finalità di invio di materiale informativo e marketing, ivi comprese le modalità del trattamento