Email
1 recensioni
Gateway PEC è un software che si integra con i più diffusi sistemi di posta elettronica e semplifica l’utilizzo della Posta Elettronica Certificata (PEC). 

Per assistenza telefonica:

+39 02 54108204


Green House

I prodotti Green House sono pensati per chi cerca soluzioni particolarmente innovative da scoprire e acquistare in autonomia.

Achab si occupa di fornirti tutte le informazioni di cui hai bisogno all'interno delle pagine dedicate alle singole soluzioni, ma non eroga supporto tecnico e commerciale sui software Green House.


Per assistenza telefonica:

+39 02 54108204


Hai bisogno di assistenza?


Per assistenza telefonica:

+39 02 54108204

Di seguito il dettaglio nelle novità introdotte con l’ultima versione di Gateway PEC, raggruppate per funzionalità, bachi e bachi minori.

Gateway PEC 6.6.11

Bachi:

  • Corretto problema nell’invio delle Pec al conservatore digitale.

Gateway PEC 6.6.10

Bachi:

  • Corretto mancato salvataggio di modifiche apportate nella gestione utenti.

Gateway PEC 6.6.9

Bachi:

  • Corretto problema che poteva pregiudicare la consegna delle Pec in ingresso in determinate condizioni.
  • Corretto problema per cui la modifica alla connection security del server SMTP si ripercuoteva anche sulla configurazione del server POP.
  • Corretto problema che causava un loop del servizio se un messaggio conteneva la stringa [PEC] nel corpo del messaggio.

Bachi minori:

  • Corretto problema di disallineamento tra il report giornaliero dei messaggi in errore e la GUI dei messaggi in errore.

Gateway PEC 6.6.5

Bachi:

  • Corretto problema nella consegna dei messaggi scaricati dalle caselle Pec quando GPec è installato come plug-in di MDaemon e configurato per consegnare i messaggi come allegati.

Bachi minori:

  • Corretto problema di invio quando l’oggetto del messaggio inviato è vuoto.
  • Corretta eccezione nel riconoscimento di un messaggio in ingresso quale risposta ad un messaggio inviato in precedenza.

Gateway PEC 6.6.3

Bachi:

  • Corretto problema connessione o356 (refresh token non salvato).
  • Corretto errore che si verificava quando una ricevuta di consegna di un messaggio spedito da GPEC, in errore, era riprocessato dal motore.

Bachi minori:

  • Pulizia della cartella exe\temp anche quando l’inoltro dei messaggi va in errore.

Gateway PEC 6.6.1

Bachi:

  • Corretto errore dei messaggi in ingresso con la connessione pop.

Bachi minori:

  • Corretto funzionamento del bottone sendPec su Webmail di MDaemon.

Gateway PEC 6.6.0

Funzionalità

  • Supporto a oAuth2 per l’integrazione con Microsoft 365.
  • Download dallo spool dei messaggi in ingresso con la connessione POP.
  • Scrittura su EventViewer anche degli errori di connessione alla casella di spool con invio email all’amministratore di sistema solo dopo 5, 10, 20 ecc. errori consecutivi.

Bachi:

  • Corretto funzionamento del bottone SendPec nella Webmail di MDaemon.
  • Corretto problema del Plugin per Outlook che non si installava su server 2012 R2 con Outlook 2013 Standard per RDP.

Gateway PEC 6.5.2

Funzionalità

  • Messaggi non scaricabili per raggiunto numero massimo di tentativi: log a livello di errore solo nel passaggio del numero di retry da 4 -> 5 (si sta facendo l’ultimo tentativo); dopo i 5 tentativi diventa di livello debug (con indicazione che si è raggiunto il numero massimo di tentativi).
  • Aggiunta nota al messaggio che visualizza il numero di messaggi in errore aggiungendo indicazioni su come vedere tali messaggi sulla webadmin, con la possibilit di cancellarli o riprocessarli.
  • Troncato il messageId del messaggio in ingresso a 500 caratteri (dimensione del campo sulla tabella dei mesaggi in uscita) prima di confrontarlo con il messageId del messaggio in uscita.
  • Sostituita libreria jquery 1.7 con jquery 3.6. Eliminato riferimenti alla libreria elfinder. Aggiornate le librerie (avendo cambiato la libreria jquery):
    • jquery.cleditor
    • moment
    • jquery.datatable
    • jquery.ui
    • datetime.moment

Bachi:

  • Invio file configurazione del plugin: corretto errore sul primo invio causato dalla non inizializzazione.
  • Corretto problema sulla GUI delle caselle pec, per cui, se, creando una nuovo casella si premeva il pulsante test prima di salvarla, la casella era creata più volte.
  • Corretta eccezione che causava il crash del processo outgoing nel caso di messaggio da scartare con il risultato della mancata cancellazione del messaggio dalla coda dei messaggi in uscita.

Bachi minori:

  • Corretto errore per cui, su EventLog si assegnava il valore 0 al’event ID degli errori di verifica dello stato di Salute di GPEC (AppStatus).

Gateway PEC 6.5.0

Funzionalità

  • Gestione nella conservazione del SoggettoProduttore” (obbligatorio a partire da gennaio 2022).
  • Introdotta la possibilità di escludere le Anomalie dalla conservazione digitale.
  • Consentita la propagazione del message-id introdotto dal client di posta in fase di spedizione in modo da facilitare la protocollazione con sistemi esterni.

Bachi:

  • Client Outlook – corretta la gestione degli indirizzi provenienti dalla rubrica di Outlook.
  • Client Outlook – corretto errore nell’invio di certi messaggi precedentemente salvati nelle bozze.
  • Client Outlook – corretto indirizzo della webadmin introdotto nel file di configurazione.

Gateway PEC 6.4.0

Funzionalità

  • Report giornaliero degli errori: L’amministratore di GPec può (previa abilitazione) ora ricevere giornalmente un report con gli ultimi 10 errori e il numero totale degli errori.
  • Gestione avvisi sulle email in uscita scartate da GPEC perché non conformi: Sino ad ora, se GPec scartava un messaggio inviato da un utente (ad esempio perché il mittente non è autorizzato a farlo), non notificava nulla all’utente. Ora è possibile (previa abilitazione) notificare al mittente il mancato invio.
  • Nuova capability “può ricercare nella casella”: Permette agli utenti di GPEC di poter ricercare nelle mail di una casella anche nel caso in cui non hanno capability di invio/ricezione e/o non sono amministratori di casella.
  • Aggiunto Bottone download nella sezione Plugin Outlook per scaricare file di installazione.

Bachi minori

  • Corretta deriva a destra del file di log.
  • GPec integrato con MDaemon: corretta validazione degli utenti quando MDaemon utilizza la traduzione intestazioni.

Gateway PEC 6.3.0

Funzionalità

  • Office Add-in per Outlook (utilizzabile anche su Mac e Mobile purché le caselle utente siano su Exchange/ Microsoft 365).
  • Gestione della possibilità di NON allegare il messaggio PEC originale ai messaggi inoltrati da GPEC.
  • Sezione Errori > Messaggi in errore: aggiunta la possibilità di cancellare uno o più messaggi (come in Archivio) e di resettare più messaggi contemporaneamente.
  • Sezione Utenti: reso opzionale il controllo sulla abilitazione dell’accesso IMAP/POP per gli utenti (solo per versioni con MDaemon).
  • Client Outlook – aggiunta la possibilità per l’utente di disabilitare la ricezione del file di configurazione (nel caso in cui l’utente utilizzi l’Add-in per Outlook).
  • Aggiunta indicazione della casella a cui appartiene un messaggio nell’email di segnalazione di un errore.

Bachi minori

  • Modificato il charset della mail (chilkat) di errore inviate da GPEC in modo che le accentate siano interpretate correttamente dal client di posta.
  • Corretto il modo in cui si legge il nome dell’istanza dal nome del servizio (in modo che non dia errori se nel nome del servizio è utilizzato il punto).

Gateway PEC 6.2.0

Funzionalità:

  • Scrittura nell’Event Log di Windows di:
    • Stato dell’installazione (con un report di eventuali errori aperti) inviato ogni 60 minuti.
    • Errori riscontrati (con dettaglio degli errori) inviato quando si verifica l’errore”.
  • Salvataggio automatico dei parametri di visualizzazione dei risultati ricerca.
  • Inserita verifica della connessione a 2C Solution prima del salvataggio dei dati.
  • Velocizzata la ricerca dei messaggi e degli errori.

Bachi minori:

  • Archivio > Ricerca: corretto errore risultante dall’inserimento nei campi data di un valore errato.

Gateway PEC 6.1.6

Bachi:

Corretto conflitto con ASM/ASE nel caso di installazione su MDaemon 20 a 32 bit.

Gateway PEC 6.1.5

Bachi:

  • Corretto malfunzionamento con MDaemon 20.x a 32 bit.
  • Corretto malfunzionamento in caso di aggiornamento da MDaemon 32 a 64 bit.
  • Corretto errato recupero della configurazione da parte del Plugin Outlook con server Exchange/O365.
  • Corretta errata installazione del Plugin Outlook su Outlook 64 bit.

Gateway PEC 6.1.4

Bachi:

  • Corretto errore che impediva l’invio della mail di avviso all’amministratore nel caso di messaggi non processati correttamente.
  • Corretta installazione su Outlook 64 bit.
  • Corretto errore nella esportazione in PST.

Bachi minori:

  • Corretta ricerca per data su sistemi non italiani.
  • Corretta lettura della configurazione (errore nel caso di email contenenti maiuscole).

Gateway PEC 6.1.3

Funzionalità:

  • Consentito l’inoltro “non in allegato” dei messaggi anche in presenza di mail server remoto (richiede configurazione del mail server).

Gateway PEC 6.1.2

Funzionalità:

  • Aggiunta la visualizzazione nel risultato ricerca dello spazio di conservazione utilizzato per un messaggio e dell’eventuale errore in fase di conservazione.

Bachi:

  • Revisione del processo di conservazione in modo che nel PdV (pacchetto di versamento) non siano inclusi messaggi non ancora completamente elaborati e/o con dati di indicizzazione incompleti.
  • Corretto possibile errore nel caso di richiesta di un PdA (pacchetto di archiviazione) con messaggi memorizzati in spazi di conservazione differenti.
  • Corretta la costruzione, nel Pacchetto di Versamento, dell’indice destinatario in modo da specificare n/a quando l’informazione non è disponibile.

Gateway PEC 6.1.0

Funzionalità:

  • Client Outlook – Introdotta la possibilità di gestire più installazioni GPEC con indirizzi configurati su un unico Outlook.
  • Gestione come “anomalie” dei messaggi non PEC eventualmente presenti nella inbox della casella gestita.
  • Resa possibile la configurazione di una connessione SMTP anonima alla casella di spool.
  • Resa la sezione “Messaggi in errore” visibile anche agli amministratori di casella; potranno vedere solo i messaggi in errore di competenza delle caselle da loro amministrate.
  • 2FA – Introdotta la possibilità per l’amministratore di sistema di forzare l’autenticazione a due fattori per tutti gli utenti.
  • Ottimizzato il numero di connessioni SMTP aperte per la distribuzione dei messaggi PEC in ingresso.
  • Versione Lite – Esclusione dell’amministratore di sistema che non abbia permessi sulle caselle PEC dal conteggio degli utenti.
  • Versione Trial – introdotta indicazione nella interfaccia.

Bachi:

  • Corretto possibile malfunzionamento dovuto alla mancata presenza della cartella exe\tmp.
  • Corretto possibile malfunzionamento nel caso di caselle PEC in errore e invio dati alla dashboard abilitato.

Bachi minori:

  • Corretta ricerca per “Data A”.
  • Conservazione digitale – corretto possibile malfunzionamento in presenza di messaggi marcati come cancellati.
  • Corretta visualizzazione dei bottoni nella sezione “Errori”.
  • Corretto errore su test connessione a casella PEC che si verificava dopo la rimozione dei permessi per uno o più utenti.


Gateway PEC 6

Funzionalità:

  • Aggiunta la possibilità di gestire più istanze di GPEC, anche di versioni diverse, dalla medesima macchina, in modo da poter avere una gestione centralizzata delle installazioni di Gateway PEC.
  • Aggiunta la possibilità di non specificare un mail server aziendale, così che il software possa funzionare anche con domini @gmail.it, @libero.it, ecc.
  • Implementata l’autenticazione a due fattori tramite Google Authenticator e Authy.
  • Introdotta GPEC Lite, una versione di Gateway PEC che limita a due il numero di utenti che possono inviare e ricevere PEC a fronte di un prezzo aggressivo pensato per chi deve gestire un elevato numero di caselle.
  • Rivista e migliorata la gestione dei messaggi che finiscono in errore: l’amministratore ha la possibilità di sbloccare i messaggi direttamente in interfaccia.

Gateway PEC 5.2.3.211

Funzionalità:

  • Miglioramento delle prestazioni dello scaricamento delle PEC nel caso di installazioni con decine di migliaia di messaggi.
  • Aggiunto il pulsante “Salva” nella sezione Outlook. 
     

Bachi:

  • Corretto salvataggio utenti cui inviare la configurazione nella sezione Outlook.

Gateway PEC 5.2.2

Funzionalità:

  • Inserita disabilitazione della conservazione digitale nel caso in cui la configurazione di questa non sia completa.

Bachi:

  • Corretto un malfunzionamento che portava alla abilitazione della conservazione digitale nel passaggio dalla 4.x alla 5.x.

Bachi minori:

  •  Corretto un malfunzionamento nella GUI che poteva portare alla visualizzazione di due amministratori di casella.
  • Eliminati degli errori nell’aggiornamento delle date e del message-ID dei messaggi dovuti alla incompleta compilazione della tabella. 
  • Corretto un malfunzionamento nella GUI al salvataggio del nome e cognome di un utente (sez. Utenti). 
  • Corretto un malfunzionamento nella modifica di un utente. 

Gateway PEC 5.2.1

Bachi:

  • Corretto un errore nel cambio amministratore che impediva di scegliere un utente già associato a una casella PEC. 
  • Corretto un errore nel salvataggio della password quando si modifica l’amministratore da interno (MD) a esterno.
  • Corretta la gestione degli errori nella conservazione digitale. 
  • Corrette le label relative alla sicurezza delle connessioni (SSL/TLS e STARTTLS). 

Bachi minori:

  •  Modificata la posizione del popup di visualizzazione di un messaggio (sezione ricerca) in modo che si trovi al centro dello schermo. 
  • Aggiunto un avviso quando si preme il bottone “Send Now” in anagrafica casella PEC e non ci sono messaggi da inviare.

Gateway PEC 5.2.0

Funzionalità:

  • Multi account di conservazione (potenzialmente uno per ciascuna casella).
  • Inoltro dei messaggi: è possibile selezionare un messaggio dall’archivio e inoltrarlo al destinatario o a tutti gli utenti che al momento dell’elaborazione del messaggio lo hanno ricevuto.
  • Instradamento delle risposte al solo mittente (scelta a livello di configurazione della casella PEC).
  • Opzione di rimozione del testo “POSTA CERTIFICATA” dall’oggetto dei messaggi PEC ricevuti.
  • Amministazione del timeout di sessione.
  • Abilitazione della gestione del processo telematico a livello di casella PEC.
  • Configurabilità del permesso di cancellazione dei messaggi.
  • Modifiche alla GUI: voci di menu visibili sempre e comunque, anche se eventualmente disabilitate.

Gateway PEC 5.1.10.180 – 05/04/2019

Bachi:

  • Corretto problema di login all’interfaccia Web per le installazioni con MDaemon 18.5 a 64 bit.

Gateway PEC 5.1.9.179 – 25/03/2019

Bachi:

  • Corretto malfunzionamento che poteva causare la cancellazione dal mailserver PEC prima dell’effettiva elaborazione del messaggio.
  • Corretto malfunzionamento che poteva causare l’errata gestione di messaggi PEC già scaricati (nuovo download e mancata gestione del medesimo).

Bachi minori:

  • Corretto malfunzionamento che poteva provocare il permanere di file temporanei nell’archivio.
  • Corretto malfunzionamento che si poteva verificare nel salvataggio della casella di spool.
  • Corretta gestione livello di log da interfaccia web.
  • Inserito refresh della interfaccia di gestione anagrafica casella quando si aggiunge un utente. 
  • Migliorata la leggibilità di alcuni messagi di errore.

Gateway PEC 5.1.5.175 – novembre 2018

Bachi:

  • Corretto errore nel processo di crypt/decrypt del database legato alla impossibilità di aprire una connessione esclusiva

Bachi minori:

  • Eliminata richiesta vecchia password database nel processo di crypt.
  • Corretto malfunzionamento nel processo di reset della password nel caso in cui la casella di spool non sia configurata.

Gateway PEC 5.1.0.163

Funzionalità:

  • Gestione delle deposito atti del processo telematico.

Bachi minori:

  • Corretto errore che poteva causare la non visualizzazione del pulsante invia PEC in WorldClient.

Gateway PEC 5.0.0.152

Bachi:

  • Correzione errore nella installazione ex-novo senza MD legato alla mancata installazione del supporto SQLCE.
  • Correzione errore che poteva causare l’inserimento di un amministratore senza password.
  • Correzione elenco utenti eventualmente rimossi durante un upgrade dalla 4.x. 
  • Correzione problema nel processo di attivazione della licenza.

Bachi minori:

  • Correzione gestione verifica regola di CF nel caso di installazioni non MD. 
  • Correzione della gestione del session timeout.

Gateway PEC 5.0.0.149

Funzionalità:

  • Supporto ai server e sistemi di posta più diffusi.
  • Conservazione digitale con 2C Solutions.
  • Supporto al processo telematico.
  • Blocco degli accessi. 
  • Audit dei tentativi di login e delle ricerche.
  • Integrazione con cruscotto Achab.

Recensioni dei clienti

5,0
1 recensioni
5 stelle
1
4 stelle
0
3 stelle
0
2 stelle
0
1 stella
0
Utilizzato con MDaemon è stato velocissimo da installare e configurare. Si integra perfettamente con WorldClient e con Outlook. A parte la configurazione della PEC che ha richiesto un'inerzia di tempo, non sono state necessarie altri interventi particolari. Ad esclusione dell'archiviazione sostitutiva che non ho utilizzato e provato, direi che è praticamente un plug-and-play!

Scrivi una recensione

Con riguardo al trattamento per finalità di invio di materiale informativo e marketing, ivi comprese le modalità del trattamento