Email

Un autorisponditore per la mailbox, ma non per l’alias

12 Gennaio 2015

Problema: hai un cliente con uno o più alias come ad esempio nome.cognome@azienda.it e un generico sales@azienda.it come suo alias. Vuoi impostare un risponditore automatico per la casella di posta principale, ma non vuoi che lo stesso messaggio automatico venga inviato anche dalla casella sales@azienda.it.

MDaemon permette di fare questa configurazione, anche se non è immediata.
Potrebbe infatti capitare che normalmente le informazioni sulla vendita le riceve una persona, che però per qualche giorno non è disponibile. Allora la inbox della persona potrebbe essere condivisa con un collega che verifica le email in arrivo. Ecco che le email "personali" indirizzate a nome.cognome@azienda.it restano lì e fanno scattare un autorisponditore, ma le email indirizzate a sales@azienda.it vengono gestite dal collega con il quale è stata condivisa la inbox.

 
La lista di configurazione della risposta automatica ha una “whitelist”, si trova in MDaemon->Account->Impostazioni Account->Risponditori automatici->WhiteList

Questa lista rappresenta una lista di mittenti e destinatari che non devono ricevere la risposta automatica.
 
Sfortunatamente questa lista confronta indirizzi di posta dopo che il processo degli alias è terminato, per questo non è possibile aggiungere semplicemente l’alias desiderato a questa lista.

In questa lista si può però analizzare l'header della mail e, se l’header del messaggio dovesse contenere la stringa impostata nel criterio, il messaggio non riceverà la risposta automatica.
 

Così in questo esempio, puoi inserire “X-MDRcpt-To: sales@azienda.it” nella lista bianca.
Considera che questo header esiste per ogni messaggio, non solo per il messaggio dove viene usato l’alias, e contiene il destinatario che il mittente ha utilizzato.
 
Inoltre segnaliamo che il file MDaemonAppautorespexcept.dat contiene la stessa lista editabile a mano, invece di utilizzare la GUI. 

(Tratto da Everything MDaemon)
Autore
Claudio Panerai
Gli ultimi prodotti che vi ho portato, nel 2020: Vade Secure Il primo sistema antispam/antihishing/antimalware basato sull'intelligenza artificiale e appositamente progettato per Office 365. Naturalmente a misura di MSP. ID Agent Piaffaforma che consente agli MSP di monitorare le credenziali (proprie e dei clienti) che sono in vendita nel dark web.
Nato a Ivrea nel 1969, è sposato e padre di due figlie. Laureato in Scienze dell’Informazione nel 1993, ha dapprima svolto numerose consulenze e corsi di formazione per varie società per poi diventare responsabile IT per la filiale italiana del più grande editore mondiale di informatica, IDG Communications. Dal 2004 lavora in Achab dapprima come Responsabile del Supporto Tecnico per poi assumere dal 2008 la carica di Direttore Tecnico. Giornalista iscritto all’albo dei pubblicisti, dal 1992 pubblica regolarmente articoli su riviste di informatica e siti web di primo piano. E' stimato da colleghi e clienti per la schiettezza e onestà intellettuale. Passioni: viaggi, lettura, cinema, Formula 1, sviluppo personale, investimenti immobiliari, forex trading. Claudio è anche su LinkedIn e Facebook.
Commenti (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato, lo utilizzeremo solamente per inviarti la notifica della pubblicazione del tuo commento. Ti informiamo che tutti i commenti sono soggetti a moderazione da parte del nostro staff.