Soluzioni tecniche

Windows Server: abilitare sessioni RDP multiple per uno stesso utente

29 Aprile 2015

 




Poichè sessioni RDP multiple sono disabilitate per default nei server Windows, connessioni remote simultanee multiple possono essere abilitate editando il Registry.
 
A livello funzionale in Windows Server 2008/2012 le sessioni RDP sono limitate a due con un logon per un utente. In aziende che lavorano con team composti da più amministratori di rete questa modifica può rivelarsi utile per le normali operazioni di manutenzione.
 
Quando si prova ad effettuare una connessione RDP al server mentre un altro utente è già connesso, viene visualizzato il messaggio:
 


 
 
In altre parole quando l'utente "utente1" è collegato, normalmente se si fa un altro accesso come "utente1" si accede alla stessa sessione. 
In molte circostanze può essere comodo accedere con lo stesso utente ma lavorando in due sessioni distinte, per esempio quando più persone amministrano uno stesso server con le stesse credenziali. 

Procedura
Per abilitare le sessioni RDP multiple, in Windows Server (2008, 2008 R2, 2012, 2012 R2) aprire il Registry Editor e posizionarsi nella seguente chiave:
 
HKEY_LOCAL_MACHINESYSTEMCurrentControlSetControlTerminal Server
 


 
Effettuare un click con il tasto destro del mouse sulla REG_DWORD fSingleSessionPerUser e selezionare l’opzione Modify.
 


 
Impostare il valore da 1 a 0 e cliccare su OK.
 


 
La voce fSingleSessionPerUser è ora impostata correttamente.
 


 
Ora è possibile stabilire connessioni RDP multiple simultanee con il server.

(Tratto da nolabnoparty)
 

Autore
Paolo Valsecchi
Commenti (1)

Buongiorno,
opero nel mondo della scuola non so se posso chiedere info ma tentar non nuoce…
Volevo sapere se mi sa indicare come configurare un server windows terminal 2012 con due versione diverse di RDP.
Grazie
Luca

luca tomazzolli,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato, lo utilizzeremo solamente per inviarti la notifica della pubblicazione del tuo commento. Ti informiamo che tutti i commenti sono soggetti a moderazione da parte del nostro staff.