Iperconvergenza: chi era costei?
Radio Achab

Dalla rubrica SpuntIT
con i protagonisti dell'IT

Iperconvergenza: chi era costei?

00:00/26:39
Condividi sui Social Networks

L'iperconvergenza spiegata da enrico signoretti L’approccio tradizionale alle infrastrutture virtuali prevede l'integrazione (più o meno laboriosa) di numerosi componenti, spesso di fornitori differenti.

Lo step evolutivo successivo - i sistemi convergenti - prevede dei monoliti che eliminano il problema della integrazione ma, a parte il costo, creano qualche difficoltà quando bisogna espanderli.

I sistemi ipercongergenti risolvono anche questo aspetto con un appoggio modulare.
Per costruire il tuo muro utilizzi dei mattoni: ti basta impilarli.
A un certo punto serve un muro più alto? Aggiungi un nuovo mattone.

Enrico spiega che cosa è l’iperconvergenza, quali sono i vantaggi che porta, a chi serve, quali sono i principali ostacoli all’adozione e quando bisogna evitarla.

Per contattare Enrico Signoretti.